Esteri

USA, immigrazione: il governo Trump dovrà rilasciare oltre 100 iracheni detenuti

Per l'amministrazione Trump un altro schiaffo giudiziario in tema immigrazione

Recentemente un giudice californiano ha bloccato la stretta sul diritto di asilo affermando che Donald Trump “non può riscrivere le leggi sull’immigrazione”. Ora si aggiunge un altro schiaffo giudiziario all’amministrazione Trump in tema di immigrazione.
Un giudice del Michigan ha infatti ordinato il rilascio di oltre 100 iracheni che il governo ha detenuto per più di sei mesi nel tentativo di espellerli. Secondo il giudice Mark Goldsmith l’amministrazione Trump ha agito “ignobilmente” e dirigenti del governo avrebbero presentato dichiarazioni “palesemente false” sulla volontà di Baghdad di rimpatriare i propri cittadini.
Il giudice Goldsmith ha annunciato anche che, per il suo comportamento, il governo verrà sanzionato. Si tratta di una misura che viene adottata molto raramente.

Redatto da Valeria Capettini

Tags

Articoli correlati