Esteri

Usa: Federazione ginnastica, 425 mln a vittime abusi Nassar

WASHINGTON, 01 SET – La federazione Usa di ginnastica proporrà un patteggiamento da 425 milioni di dollari per chiudere le cause intentate dalle vittime dell’ex medico del team Larry Nassar, comprese alcune delle maggiori star della disciplina. Lo riporta il Wall Street Journal, precisando che non è però chiaro come possa essere pagata una tale somma senza sostanziali contributi aggiuntivi da parte delle assicurazioni e potenzialmente del comitato olimpico e paralimpico americano. L’offerta arriva cinque anni dopo le prime accuse, secondo cui Nassar ha assaltato sessualmente le atlete con il pretesto di trattamenti medici, e tre anni e mezzo dopo che la federazione Usa ha chiesto la bancarotta, travolta da centinaia di cause. La proposta sarà sottoscritta da un comitato di vittime formatosi nell’ambito della procedura fallimentare. La cifra è in linea con l’accordo da 500 milioni di dollari siglato nel 2018 dalla Michigan State University, dove Nassar – che lavorava lì – abusò di numerose donne e ragazze. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati