Esteri

Usa congelano ritiro delle truppe dalla Germania

WASHINGTON, FEB 4 – Il capo del Pentagono Lloyd Austin guiderà una revisione del posizionamento delle truppe Usa nel mondo e congelerà qualsiasi ricollocazione di truppe in Germania: lo ha detto il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan. La sospensione di ogni ipotesi di ritiro delle truppe Usa in Germania è stata confermata dal generale Tod Wolters. In una teleconferenza con i giornalisti, di cui riferisce Faz, ha detto che “qualsiasi opzione è stata fermata. Sarà tutto oggetto di una nuova verifica dall’inizio alla fine”. L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump lo scorso luglio aveva chiesto il ritiro di circa 12.000 soldati di stanza in Germania, un terzo del contingente totale. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati