Esteri

Usa: ‘causa futile’ contro Hillary Clinton, Trump paghi 1 mln

WASHINGTON, 20 GEN – Un giudice federale ha ordinato a Donald Trump e a uno dei suoi avvocati di pagare quasi un milione di dollari di penalita’ per aver intentato una “causa futile” (qualcosa di paragonabile alla ‘calunnia’ del diritto italiano) che accusava Hillary Clinton, il comitato nazionale del partito democratico ed altri presunti nemici dell’ex presidente di aver architettato una vasta cospirazione contro di lui. La causa era già stata archiviata in settembre e due mesi dopo Trump era già stato condannato a pagare decine di migliaia di dollari ad un’altra controparte. Successivamente un altro gruppo di persone, tra cui l’ex segretaria di stato ed ex candidata presidenziale, avevano richiesto sanzioni contro il tycoon per la sua azione legale. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati