EsteriMeteorologiaPrimo Piano

L’Uragano Dorian scatena l’inferno sulle Bahamas e fa tremare la Florida: gli aggiornamenti

La terribile tempesta staziona sulle Bahamas con la sua forza devastante

L’Uragano Dorian continua a imperversare sulle Bahamas, dove si registrano almeno cinque morti secondo quanto afferma il primo ministro Hubert Minnis. Tra le vittime c’è anche un bambino di 8 anni: la nonna del piccolo ha detto alla Cnn che il nipote è morto annegato sull’isola di Abaco e che anche la sorellina sarebbe dispersa.

Nelle ultime ore Dorian ha perso potenza, diventando un uragano di categoria 3. I suoi venti continuano comunque a soffiare con grande intensità: secondo l’ultimo bollettino dell’Nhc (National Hurricane Center) americano, pubblicato alle 17.00, sono a quasi 180 km/h. Anche se nei prossimi due giorni è previsto un «graduale indebolimento» dell’uragano, l’Nhc stima che si tratterà sempre di una «potente» perturbazione.

*Tropical* Track of Hurricane #Dorian eye over the past 24+ hours: tracking over Grand Bahama island, then stalling and wobbling in the same place. Video: @CristCacewx TW

Pubblicato da Severe Weather Europe su Lunedì 2 settembre 2019

Dorian, dopo aver stazionato a lungo al largo di Nord Bahama, ha iniziato a muoversi verso nord-ovest con una velocità di circa 4 km/h. Secondo le previsioni tra oggi e stanotte dovrebbe accelerare leggermente, proseguendo il suo cammino verso la Florida.
Per questa sera è prevista una svolta in direzione nord-nord-ovest, con una deviazione verso nord prevista per mercoledì. Una traiettoria che tra stanotte e domani lo porterà ad avvicinarsi «pericolosamente alla costa orientale della Florida», scrivono gli esperti dell’Nhc. In seguito dovrebbe spostarsi verso le coste della Georgia e della South Carolina a partire da mercoledì sera.

Uragano Dorian, il video della traiettoria

Alle 17.00 circa (ora italiana), i satelliti hanno localizzato l’occhio di Dorian in questo punto:

Tags

Articoli correlati