Esteri

Unicef, ogni secondo un bambino ucraino diventa rifugiato

ROMA, 15 MAR – Circa 1,4 milioni di bambini sono fuggiti dall’Ucraina da quando l’invasione russa è iniziata il 24 febbraio, il che significa che quasi un bambino al secondo è diventato un rifugiato. Lo ha detto James Elder, portavoce dell’agenzia Onu per l’infanzia Unicef correggendo ciò che aveva affermato in precedenza, ossia non ogni minuto bensì ogni secondo. “In media, ogni giorno negli ultimi 20 giorni in Ucraina, più di 70.000 bambini sono diventati rifugiati”, ha detto Elder, ciò equivale a circa 55 ogni minuto, “quindi quasi uno al secondo”, ha detto. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati