Esteri

Ultimi aerei Usa partiti da Kabul, ‘la guerra è finita’

WASHINGTON, 30 AGO – Gli ultimi aerei americani sono partiti dall’aeroporto di Kabul mettendo fine a 20 anni di guerra per gli Usa. Lo annuncia il Pentagono. Alla notizia, sono stati uditi spari per tutta la città di Kabul. I colpi venivano in particolare dai principali check point dei talebani, mentre urla di giubilo si sono innalzate da postazioni nella ex green zone. “Il ritiro di stasera significa sia la fine dell’evacuazione del materiale militare che la fine di quasi 20 anni di missione iniziata in Afghanistan poco dopo l’11 settembre”, ha annunciato il generale Kenneth McKenzie, capo del comando centrale Usa. “E’ una missione che ha assicurato alla giustizia Osama Bin Laden insieme a molti co-cospiratori di Al-Qaida”, ha proseguito. “Il costo e’ stato 2.461 militari e civili americani uccisi ed oltre 20 mila feriti, inclusi sfortunatamente i 13 marines uccisi la scorsa settimana da un attentatore suicida”, ha aggiunto. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati