Esteri

Ucraina:personale centrale Chenobyl ‘intrappolato’ dai russi

ROMA, 05 MAR – Il personale della centrale nucleare di Chernobyl è rimasto intrappolato 10 giorni dopo la sua cattura da parte delle forze russe. “Non possiamo sostituire le persone, stanno già facendo il loro turno da 10 giorni. Sono divisi in due gruppi, che si sostituiscono a vicenda, ma sono stanchi mentalmente e fisicamente, emotivamente”, ha dichiarato Yury Fomichev, sindaco di Slavutych, una città nel nord dell’Ucraina costruita per il personale evacuato dalla centrale nucleare di Chernobyl dopo il disastro del 1986. Lo riporta il Kyiv Independent. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati