Esteri

Ucraina: Zelensky, l’attacco all’asilo grande provocazione

ROMA, 17 FEB – “Il bombardamento di un asilo a Stanytsia Luhanska da parte delle forze filorusse è una grande provocazione. È importante che i diplomatici e l’Osce rimangano in Ucraina, le loro attività di monitoraggio sono un ulteriore deterrente. Abbiamo bisogno di un meccanismo efficace per registrare tutte le violazioni del cessate il fuoco”: lo ha scritto oggi in un tweet il presidente ucraino Volodymir Zelensky. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati