Esteri

Ucraina, Zelensky accusa: la Russia usa il terrore nucleare

ROMA, 04 MAR – Dopo l’episodio della centrale di Zaporizhazhia bersagliata dai tiri russi e incendiata, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che la Russia ricorre al “terrore nucleare” colpendo per la prima volta nella storia un impianto atomico e che “vuole ripetere la catastrofe di Chernobyl”. “Vogliamo allertare il mondo sul fatto che nessun Paese al di fuori della Russia aveva mai sparato contro centrali nucleari. E’ la prima volta nella nostra storia, la prima volta nella storia dell’umanità: questo Stato terrorista ora ricorre al terrore nucleare”, ha detto Zelensky in un video pubblicato dalla presidenza ucraina. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati