Esteri

Ucraina, premier Polonia: vogliamo confiscare i beni russi

ROMA, 21 MAR – Il governo della Polonia intende confiscare proprietà e beni russi in territorio polacco, ha affermato ieri sera il primo ministro Mateusz Morawiecki citato dall’agenzia russa Tass. Secondo il premier polacco le autorità del suo Paese hanno in programma un incontro con l’opposizione oggi, durante il quale “solleveranno una richiesta su come congelare e confiscare le proprietà russe” in Polonia. “Abbiamo un po’ di tali proprietà. Da un lato ci sono restrizioni costituzionali per tali azioni, legate al diritto di proprietà; dall’altro sempre più polacchi non riescono a capire perché non possiamo fa valere tali azioni nel nostro Paese, se gli italiani confiscano gli yacht degli oligarchi russi”, ha detto Morawiecki. Sebbene non ci siano yacht russi in Polonia, “ci sono alcune attività immobiliari e finanziarie e azioni societarie”, a specificato il premier. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati