Esteri

Ucraina: Onu, 127 vittime civili, 25 morti in raid aerei

ROMA, 25 FEB – Almeno 25 civili sono stati uccisi e latri 102 sono rimasti feriti in Ucraina in seguito a “bombardamenti e raid aerei”: lo ha reso noto una portavoce dell’ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite precisando che dall’inizio dell’invasione si registrano almeno 127 vittime civili. Lo riporta la Bbc. Da parte sua, la notte scorsa il presidente ucraino Volodymyr Zelensky aveva reso noto che 137 soldati ucraini sono stati uccisi dall’inizio dell’invasione russa e 316 sono rimasti feriti. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati