Esteri

Ucraina, niente tasse sui tank russi in mano ai cittadini

ROMA, 03 MAR – I cittadini ucraini che dovessero entrare in possesso di qualsiasi tipo di equipaggiamento militare russo non saranno tenuti a dichiararlo fiscalmente: lo ha reso noto l’Agenzia nazionale ucraina per la protezione contro la corruzione (Napc). “Avete catturato un carro armato russo o un mezzo blindato per il trasporto delle truppe e siete preoccupati di come dichiararlo? Mantenete la calma e continuate a difendere la madrepatria!”, ha fatto sapere la Napc. L’agenzia ha spiegato che “non c’è bisogno di dichiarare i carri armati russi catturati e altre attrezzature, perché il loro valore non supera i 100 salari (248.100 grivnie)”, circa 7.440 euro. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati