Esteri

Ucraina: Musk conferma a Kiev il servizio di Starlink

ROMA, 24 OTT – SpaceX fornirà all’Ucraina i servizi di telecomunicazione satellitare Starlink anche se il Pentagono rifiuterà di finanziare le operazioni della rete nel Paese: lo ha reso noto oggi su Twitter il patron della società, Elon Musk. “Anche prima che il Dipartimento della Difesa risponda, ho detto a Mikhail Fedorov che SpaceX non chiuderebbe Starlink anche se il Dipartimento della Difesa si rifiutasse di fornire finanziamenti”, ha scritto Musk riferendosi al ministro della Trasformazione digitale ucraino. Già lo scorso 15 ottobre Musk aveva annunciato che continuerà a finanziare la rete ucraina, mentre il giorno prima la portavoce della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, aveva detto che il “Pentagono sta valutando tutte le opzioni, non solo Starlink”, aggiungendo che il Pentagono “sta lavorando con alleati e partner per capire come meglio sostenere l’Ucraina sulla rete internet”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati