Esteri

Ucraina: Medvedev, Bucha è esempio falsa propaganda di Kiev

ROMA, 05 APR – “La situazione nella città ucraina di Bucha è un altro esempio della falsa propaganda dell’Ucraina” scrive su Telegram il vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev. “Un’immagine di un aereo presa da un gioco per computer. Un drone abbattuto da un barattolo di sottaceti. ‘Eroi morti’ che si sono arresi a una nave da guerra russa. Una casa di maternità di Mariupol. E ora Bucha”, ha aggiunto. Secondo Medvedev, “sono tutte notizie false create dalla cinica immaginazione dei propagandisti ucraini”. “Numerose agenzie di pubbliche relazioni e ‘fabbriche di troll’ sponsorizzate dai governi occidentali e le loro addomesticate non-profit e ONG ricevono un sacco di soldi per cucinare tutto questo”, dichiara il vice presidente del Consiglio di sicurezza russo. A suo parere, “le bestie infuriate dei battaglioni nazionalisti e delle forze di difesa territoriale sono pronte a uccidere casualmente i propri civili nel tentativo di disumanizzare la Russia e offuscare la sua immagine il più possibile”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati