Esteri

Ucraina: Medvedchuk rischia 15 anni e confisca beni

ROMA, 02 GIU – L’ufficio indagini statale dell’Ucraina ha completato le indagini penali nei confronti dell’oligarca filorusso Viktor Medvedchuk, catturato ad aprile dopo la fuga dagli arresti domiciliari nei primi giorni della guerra e accusato di tradimento a favore di Mosca. L’ex deputato ucraino rischia fino a 15 anni di carcere e la confisca dei beni. Gli atti d’accusa sono stati trasmessi al tribunale e alla difesa. Lo ha annunciato lo stesso ufficio, citato dai media locali. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati