Esteri

Ucraina: Londra ordina ritiro del suo personale dilomatico

LONDRA, 24 GEN – Londra ha annunciato il ritiro del suo personale dall’ambasciata di Kiev a causa della “minaccia crescente” della Russia nei confronti dell’Ucraina: lo fa sapere il Foreign Office, a poche ore dall’ordine impartito dagli Stati Uniti di evacuare dall’Ucraina i familiari dei diplomatici Usa, aggiungendo che però l’ambasciata britannica resta aperta per il disbrigo degli affari essenziali. “Alcuni membri del personale dell’ambasciata” e i loro familiari “si stanno allontanando da Kiev in risposta alla minaccia crescente della Russia”, si legge nella nota. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati