Esteri

Ucraina: Lavrov, Kiev tira per le lunghe sui negoziati

ROMA, 05 MAR – “Sembra che l’Ucraina inventi sempre dei motivi per aggiornare i termini” in base ai quali tenere i negoziati con la Russia. Lo sottolinea in una conferenza stampa il ministro russo degli Esteri Serghei Lavrov. “La delegazione russa era pronta già da venerdì sera per un nuovo round di colloqui con l’Ucraina”, ha affermato Lavrov, rimarcando poi che “nell’ottica di consultazioni russe-ucraine gli interventi di Zelensky non infondono ottimismo”. Quindi il capo della diplomazia russa ha insistito: “aspettiamo informazioni dall’Ucraina sulla data per il terzo round di negoziati”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati