Esteri

Ucraina, la Sony sospende l’invio di PlayStation in Russia

TOKYO, 10 MAR – Il gigante giapponese dell’elettronica Sony ha annunciato di aver sospeso tutte le spedizioni di consolle PlayStation e di videogiochi verso la Russia, unendosi così alla lista sempre più lunga di aziende che interrompono i loro legami con Mosca dopo l’operazione militare lanciata in Ucraina. Sony ha inoltre donato 2 milioni di dollari all’Unhcr e a Save the Children, a sostegno delle vittime della guerra. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati