Esteri

Ucraina: gatti russi esclusi da concorsi internazionali

ROMA, 03 MAR – Le sanzioni alla Russia colpiscono anche i gatti. La Federazione internazionale felina ha annunciato di aver bandito almeno fino a fine maggio i gatti russi dai suoi concorsi in tutto il mondo, affermando di essere “inorridita” dall’invasione dell’Ucraina. L’ente ha inoltre riferito che intende destinare parte del suo budget agli allevatori ucraini di gatti che soffrono a causa del conflitto. Lo riporta la Bbc. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati