Esteri

Ucraina, colpito un sito di smaltimento di rifiuti radioattivi

KIEV, 27 FEB – Le forze russe hanno colpito un sito di smaltimento di rifiuti radioattivi a Kiev. Secondo un primo rapporto dell’Autorità nazionale per la regolamentazione nucleare dell’Ucraina, non ci sono minacce per le persone fuori dalla zona di protezione sanitaria. Il Servizio di emergenza statale ucraino ha precisato che il bombardamento non ha portato alla depressurizzazione dello stoccaggio di sostanze radioattive: che è stata colpita la recinzione del sito mentre l’edificio è rimasto intatto. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati