Esteri

Ucraina: Cina ai connazionali, ‘evacuate quanto prima’

PECHINO, 20 OTT – La Cina invita i connazionali a “restare in contatto” con l’ambasciata a Kiev e “ad evacuare il prima possibile”, lasciando l’Ucraina. E’ l’appello del vice ministro degli Esteri Ma Zhaoxu, espresso in una conferenza stampa a margine del XX Congresso nazionale del Partito comunista. Ma, parlando dell’azione diplomatica di Pechino a tutela dei suoi cittadini del mondo, ha ricordato che dopo “lo scoppio della crisi in Ucraina, l’ambasciata ha aiutato oltre 5.200 connazionali” a lasciare il Paese. Per questo, alla luce degli ultimi sviluppi, “colgo l’occasione per rinnovare l’invito ai nostri concittadini a partire quanto prima”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati