Esteri

Ucraina: ancora 1.300 persone nel teatro di Mariupol

ROMA, 18 MAR – Ci sono ancora 1.300 persone nei sotterranei del teatro di Mariupol. Lo ha reso noto intervenendo in televisione il commissario per i diritti umani Lyudmyla Denisova, secondo quanto riporta la Bbc, assicurando che i soccorsi sono in corso e ricordando che ieri 130 persone sono state salvate dalle macerie. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati