Esteri

Ucraina: accordo Ue per inasprire sanzioni a Mosca e Minsk

BRUXELLES, 09 MAR – L’Ue ha trovato un accordo su un inasprimento delle sanzioni a Russa e Bielorussia in merito all’Ucraina. Lo si apprende dalla presidenza di turno francese dell’Ue. La riunione degli ambasciatori Ue (Coreper) ha approvato, afferma la presidenza di turno francese in un tweet, nuove sanzioni contro i dirigenti e gli oligarchi russi e i membri delle loro famiglie coinvolti nell’aggressione russa contro l’Ucraina e ha approvato sanzioni “per completare e allineare le nostre misure alle sanzioni già adottate”. Le misure mirano a escludere tre banche bielorusse dal sistema Swift, chiariscono la questione delle criptomonete e completano l’elenco delle tecnologie e dei beni che non possono essere esportati. Approvate anche sanzioni per il settore marittimo. Le nuove misure saranno formalmente adottate dal Consiglio mediante procedura scritta in vista della loro rapida pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati