Esteri

Ucraina: a Mariupol ‘1.207 morti in 9 giorni di attacchi’

MARIUPOL, 10 MAR – Sono 1.207 le vittime dopo nove giorni di attacchi russi alla città ucraina di Mariupol. Lo afferma il sindaco Vadym Boichenko. I primi nove giorni di assedio russo hanno visto “la morte di 1.207 pacifici residenti di Mariupol”, si legge in un messaggio su Telegram delle autorità cittadine, che include anche un video del sindaco Boichenko, dopo che un attacco russo ha distrutto un ospedale pediatrico della città. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati