Esteri

Ucraina: 2 militari russi condannati a 11 anni di carcere

KIEV, 31 MAG – Il tribunale ucraino ha condannato due soldati russi a 11 anni e mezzo di reclusione per aver colpito con missili multipli due villaggi nella regione nordorientale di Kharkiv. E’ la seconda sentenza di Kiev per crimini di guerra dall’inizio dell’invasione russa . Alexander Bobykin e Alexander Ivanov sono stati dichiarati colpevoli di “violazione delle leggi e delle consuetudini di guerra” al termine di un processo iniziato a metà maggio nella città di Poltava, secondo quanto riportato dall’agenzia Interfax-Ucraina, che ha affermato che i due imputati hanno “ammesso pienamente la loro colpa e si sono dichiarati pentiti”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati