Esteri

Turchia, ‘uccisi 184 terroristi in Siria e Iraq’

ROMA, 21 NOV – Il ministro della Difesa turco, Hulusi Akar, ha annunciato che “184 terroristi sono stati neutralizzati da aerei e fuoco di supporto da terra dall’inizio dell’operazione ‘Spada ad artiglio’ contro obiettivi terroristici in Iraq e in Siria”. Lo riferisce l’agenzia turca Anadolu. “Continueremo la nostra lotta fino alla distruzione dell’ultimo terrorista”, ha aggiunto il ministro. Nell’operazione di Ankara contro postazioni di miliziani curdi del Pkk iniziata ieri, ha reso noto Akar, sono stati distrutti anche 89 obiettivi, inclusi tunnel e magazzini. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati