Esteri

Turchia: scoperta maxi-miniera d’oro nel nord-ovest

ISTANBUL, 22 DIC – Un’importante miniera d’oro dal valore stimato di quasi 5 miliardi di euro è stata scoperta nel nord-ovest della Turchia. Il sito, che rientra nella proprietà dell’azienda per la produzione di fertilizzanti Gubretas, si trova nella località di Sogut, circa 250 km a sud di Istanbul, e conterrebbe 99 tonnellate del metallo prezioso. A rendere nota la scoperta è stato il proprietario della compagnia e responsabile delle Cooperative di credito agricolo del Paese, Fahrettin Poyraz, citato da Anadolu. “Entro due anni saremo in grado di estrarre le prime quantità d’oro”, ha sostenuto Poyraz. La sua società ha acquisito il controllo dell’area interessata lo scorso anno a seguito di una controversia giudiziaria. Le azioni della compagnia hanno fatto segnare oggi un aumento di circa il 10% alla Borsa di Istanbul. Secondo il ministro dell’Energia Fatih Donmez, nel 2019 la Turchia ha registrato il record nell’estrazione e produzione d’oro, per un totale di 38 tonnellate. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati