Esteri

Turchia: ministro, almeno 40 i morti in esplosione miniera

AMASRA, 15 OTT – Sono almeno 40 gli operai morti nell’esplosione della miniera di carbone avvenuta ieri nel nord-ovest della Turchia. Il nuovo bilancio è stato aggiornato dal ministro degli Interni, Suleyman Soylu, che si trova sul luogo del disastro. “Abbiamo contato un totale di 40 morti. 58 minatori sono riusciti a salvarsi”, ha detto Soylu, mentre il ministro dell’Energia Fatih Donmez ha dichiarato in lacrime che “ci stiamo avvicinando alla fine delle operazioni di salvataggio”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati