Esteri

Turchia: Kurz, Ue reagisca e vada avanti con embargo armi

BRUXELLES, 10 DIC – “Dobbiamo opporci con decisione alle violazioni del diritto internazionale della Turchia. Per questo chiedo una reazione congiunta e decisa da parte dell’Ue, con nuove liste di sanzioni. Sosteniamo anche l’idea di un embargo sulle armi” contro Ankara. Così il cancelliere austriaco, Sebastian Kurz, a margine del vertice tra i capi di Stato e di governo europei, chiamati a esprimersi sugli ultimi sviluppi nelle relazioni tra l’Ue e la Turchia. Le violazioni del diritto internazionale “semplicemente non dovrebbero essere accettate”, ha sottolineato Kurz. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati