Esteri

Turchia: Erdogan esclude le elezioni anticipate

ISTANBUL, 23 NOV – “Non si andrà al voto anticipato, le elezioni si terranno a giugno 2023”: lo ha affermato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan. Durante un discorso al vertice dei rappresentanti provinciali del suo partito Akp, Erdogan ha attaccato le forze di opposizione che chiedono di andare a elezioni anticipate a causa dei problemi economici dovuti alla svalutazione della lira turca. Durante il discorso del presidente turco, la valuta nazionale ha toccato un nuovo record negativo raggiungendo il livello di 1 dollaro per 12,48 lire turche. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati