Esteri

Tunisia: ambasciata d’Italia commemora strage Museo Bardo

TUNISI, 18 MAR – “Commemoriamo nel Giardino dei Giusti dell’Ambasciata d’Italia le vittime dell’attentato del Bardo del 18 marzo 2015 con il giusto Hamadi e alcuni ambasciatori”. Lo scrive su Twitter la rappresentanza diplomatica italiana in Tunisia in riferimento alla cerimonia di commemorazione del settimo anniversario della strage del Museo del Bardo di Tunisi, nella quale morirono 24 persone, tra cui quattro turisti italiani, sotto i colpi di terroristi islamici. Era il 18 marzo 2015 quando due giovani tunisini, armati di kalashnikov, entrarono nel Museo del Bardo e fecero una carneficina. Nell’attentato vennero uccisi dalle forze speciali anche i due attentatori, addestratisi alle armi in Libia. Il Tribunale di Tunisi nel febbraio del 2019 ha comminato pesanti condanne nei confronti dei responsabili dell’attentato, tra le quali si annoverano almeno 3 ergastoli e diverse pene detentive a oltre 16 anni. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati