Esteri

Trump telefona a governatore Georgia per ribaltare voto

WASHINGTON, DEC 5 – Donald Trump ha telefonato oggi al governatore repubblicano della Georgia Brian Kemp chiedendogli di convocare una sessione speciale del parlamento locale per ribaltare il risultato e nominare elettori che lo sostengano nel collegio elettorale, chiamato ad eleggere formalmente il presidente il 14 dicembre. Inoltre gli ha chiesto di ordinare un controllo delle firme sulle schede del voto anticipato. Lo scrive il Washington Post. Kemp ha respinto le richiesta del presidente, precisando su Twitter che ha già chiesto pubblicamente il controllo delle firme tre volte. Ma non è una decisione in suo potere. Alla risposta di Kemp, Trump ha replicato su Twitter: “ma tu non ha mai ottenuto la verifica delle firme! I tuoi si stanno rifiutando di fare ciò che chiedi. Cosa stanno nascondendo? Almeno chiedi immediatamente una sessione speciale della legislatura. Cosa che puoi fare facilmente e immediatamente”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati