Esteri

Trump rimette Cuba tra gli Stati sponsor del terrorismo

NEW YORK, 11 GEN – Donald Trump lascia una nuova polpetta avvelenata al suo successore Joe Biden: il segretario di Stato Mike Pompeo ha annunciato che gli Stati Uniti hanno rimesso Cuba nella lista dei Paesi sponsor del terrorismo, un club ristretto che include Siria, Iran e Corea del Nord. Immediata la reazione dell’Avana che ha “condannato l’opportunismo politico” della decisione di Washington che relega Cuba in “una definizione cinica e ipocrita”. La decisione di Trump, presa “per aver Cuba ripetutamente fornito supporto ad atti di terrorismo internazionale garantendo un porto sicuro ai terroristi”, revoca una misura presa nel 2015 dall’amministrazione Obama nel quadro del disgelo verso l’ex avversario della Guerra Fredda. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati