Esteri

Trump ai sostenitori, elezioni rubate ma andate a casa

NEW YORK, 06 GEN – “L’elezione ci è stata rubata, ma dovete andare a casa. Non vogliamo che nessuno resti ferito”. Lo ha afferma Donald Trump in un messaggio registrato rivolto ai suoi sostenitori. “Lo so che siete feriti, ci hanno rubato le lezioni. Un’elezione che abbiamo vinto a valanga e lo sanno tutti. Ma dovete andare a casa ora”, dice Trump in un messaggio su Twitter della durata di un minuto e due secondi. “Dobbiamo avere pace, ordine, legalità e rispettare” gli agenti, aggiunge Trump. “Non vogliamo che nessuno venga ferito. E’ un periodo difficile: questa è stata un’elezione fraudolenta ma c’è bisogno di pace. Andate a casa, siete speciali, vedremo cosa accade”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati