Esteri

Tra Stati Uniti e Iran c’è stato uno scambio di prigionieri: i dettagli

C’è stato uno scambio di prigionieri tra Stati Uniti e Iran: il ministro degli Esteri iraniano ha annunciato su Twitter che le autorità del Paese hanno liberato il ricercatore cinese-americano Xiyue Wang in cambio della scarcerazione dello scienziato detenuto negli Usa, Massoud Soleimani, già sul volo di rientro in patria.

Wang, che si è laureato all’università di Princeton, era stato condannato a 10 anni di reclusione in Iran per essersi ‘infiltrato’ illegalmente nel Paese e aver diffuso materiale riservato all’estero. La famiglia e l’università hanno sempre respinto le accuse. “Dopo oltre 3 anni di detenzione in Iran”, con l’accusa di spionaggio, “Xiyue Wang sta tornando negli Stati Uniti. Ringraziamo i nostri partner svizzeri per l’assistenza nel negoziare il suo rilascio”, ha detto il presidente degli Usa, Donald Trump.

Tags

Articoli correlati