Esteri

Tonga: continuano ad arrivare gli aiuti, anche una nave da Gb

ROMA, 21 GEN – A quasi una settimana dall’eruzione del vulcano Hunga Tonga-Hunga Ha’apai e del successivo tsunami che ha devastato le isole Tonga continuano ad arrivare gli aiuti da tutto il mondo. Lo riporta la Bbc. Ieri sono atterrati i primi aerei all’aeroporto principale dell’arcipelago, sull’isola di Tongatapui, oggi è la volta delle navi che erano partite qualche giorno fa. La prima ad attraccare sarà la neozelandese HMNZS Aotearoa che trasporta 250.000 litri d’acqua, secondo l’Onu la priorità principale in questo momento. Salpata anche la nave australiana HMAS Adelaide con a bordo degli elicotteri che serviranno per portare rifornimenti sulle isole più piccole e remote dell’arcipelago. Anche la Gran Bretagna ha annunciato che la partenza della sua HMS Spey e intanto ha inviato aiuti con la nave salpata dall’Australia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati