Esteri

Terremoti: scossa magnitudo 8.2 al largo penisola Alaska

ROMA, 29 LUG – Una scossa di terremoto di magnitudo 8.2 è stata registrata al largo della penisola di Alaska: lo riporta l’Istituto geofisico statunitense (Usgs). L’epicentro del sisma è stato localizzato a 91 km a sudest di Perryville – una località a circa 800 km a sudest di Anchorage, la più grande città dello Stato – ad una profondità di 46,7 km. Il Servizio meteorologico nazionale Usa ha diramato un’allerta tsunami per l’Alaska meridionale e la stessa penisola di Alaska. Al sisma è seguita finora una raffica di 21 scosse di assestamento, inclusa una – di magnitudo 3,3 – con epicentro nella Wide Bay, solo ad un paio di km dalla costa e in superficie. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati