EsteriScienza

Telegram: emissione dei token bloccata dalla Sec

I token erano stati venduti per raccogliere fondi e che Telegram voleva iniziare a distribuire dal 31 ottobre

Telegram viene bloccata dalla Sec: sospesa l’emissione dei token dell’app di messaggini. Token venduti per raccogliere fondi e che Telegram voleva iniziare a distribuire dal 31 ottobre. La consob americana accusa Telegram di aver venduto token digitali ‘Grams’ senza che questi fossero registrati come titoli e senza aver comunicato agli investitori i rischi. E quindi di averli venduti in violazione della legge. Telegram voleva iniziare a distribuirli a partire dal 31 ottobre. “La nostra azione di emergenza punta a prevenire che Telegram invada il mercato americano con token digitali che riteniamo siano stati venduti illegalmente” afferma la Sec, secondo la quale dei 2,9 miliardi di token venduti a livello globale da Telegram per 1,7 miliardi di dollari circa 424,5 milioni di dollari sono stati raccolti negli Stati Uniti.

Tags

Articoli correlati