Esteri

Talebani, conseguenze se Usa continuano operazioni droni

ROMA, 30 SET – I Talebani hanno lanciato un monito agli Stati Uniti, affermando che le loro “continue operazioni” con i droni in territorio afghano costituiscono una violazione degli accordi di Doha del 2020 sul ritiro americano, e che se i voli dei droni continueranno ci saranno “conseguenze”: lo afferma una nota su Twitter degli ‘studenti del Corano’ al potere a Kabul citata da Al Jazeera. “Gli Usa – si legge – hanno violato tutte le leggi internazionali e i loro stessi impegni dichiarati ai Talebani a Doha, in Qatar, con queste operazioni di droni in Afghanistan. Facciamo appello a tutti i Paesi, e specialmente agli Stati Uniti, di trattare l’Afghanistan nel rispetto del diritto internazionale, delle leggi e degli impegni… al fine di evitare conseguenze negative”, conclude il messaggio. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati