Esteri

Taiwan, Tsai: non ci piegheremo alla Cina e ci difenderemo

PECHINO, 10 OTT – Taiwan non si piegherà alle pressioni di Pechino e difenderà la sua democrazia. “Non siamo più ai margini”, ha rivendicato la presidente Tsai Ing-wen nella Giornata nazionale, citando i rapporti “solidi” con gli Usa, quelli “fiorenti” con il Giappone e quelli “sempre più stretti” con l’Ue. “Più otteniamo, maggiore sarà la pressione dalla Cina: nessuno può costringere Taiwan a seguire il percorso che la Cina ha tracciato per noi”, ha aggiunto Tsai all’indomani di quanto detto dal presidente Xi Jinping, secondo cui “il compito storico della riunificazione completa della madrepatria deve essere adempiuto e lo sarà sicuramente”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati