Esteri

Taiwan: ministro Difesa, non saremo noi a iniziare guerra

PECHINO, 14 OTT – Taipei non inizierà una guerra con Pechino, ma si difenderà “fino in fondo”. Il ministro della Difesa, Chiu Kuo-cheng, tra le tensioni nello Stretto di Taiwan che hanno sollevato timori a livello internazionale, ha detto in un’audizione parlamentare, usando il nome ufficiale di Taiwan, che “ciò che è più chiaro è che la Repubblica di Cina non inizierà o scatenerà assolutamente una guerra, ma se ci saranno movimenti affronteremo il nemico in pieno”. Secondo i media locali, Chiu ha notato che sulle recenti sortite dei jet militari cinesi nella zona di difesa aerea dell’isola hanno pesato le limitate capacità di rifornimento in aria. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati