Esteri

Taiwan condanna estensione manovre militari della Cina

PECHINO, 08 AGO – Taiwan ha criticato la Cina per aver condotto esercitazioni nello spazio aereo e nelle acques intorno all’isola, quando Pechino ha appena rinnovato la volontà di proseguire le sue manovre come rappresaglia per la visita della speaker della Camera americana Nancy Pelosi. “Il ministero degli Esteri condanna con fermezza la decisione della Cina di estendere le esercitazioni militari: la provocazione e l’aggressione della Cina hanno danneggiato lo status quo dello Stretto di Taiwan e sollevato tensioni nella regione”, si legge in una nota del ministero. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati