Esteri

Svezia pensa a ‘passaporto Covid’ entro l’estate

(Vedi notizia delle 14.38) ROMA, 04 FEB – La Svezia sta pensando di lanciare un “passaporto Covid” entro l’estate quando, secondo il governo di Stoccolma, saranno stati stabiliti degli standard internazionali. Lo riporta il Guardian. Ieri era stata la Danimarca a parlare di un “corona pass”, un passaporto elettronico che faciliterebbe i possessori a compiere una serie di attività tra le quali viaggiare, da attivare entro febbraio. “Quando la Svezia e gli altri Paesi ricominceranno a riaprire i loro confini saranno necessari dei certificati di vaccinazione per poter viaggiare e svolgere altre attività”, ha detto il ministro svedese per la digitalizzazione Anders Ygeman in una conferenza stampa. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati