Esteri

Sudan: secondo corteo antigolpe a Khartoum disperso con la forza

ROMA, 07 NOV – Le forze di sicurezza sudanesi hanno usato i gas lacrimogeni per disperdere una seconda manifestazione anti-golpe a Khartoum, nel turbolento quartiere Bourri. Lo riferiscono i testimoni sul posto. “I manifestanti si sono radunati a Bourri, nella zona est di Khartoum, hanno barricato le strade e dato alle fiamme le gomme delle auto, urlando slogan contro il governo militare”, ha detto uno dei manifestanti, Mosab Abdalla. “Le forze di sicurezza hanno poi disperso la protesta con i lacrimogeni e hanno iniziato a rimuovere le barricate”, ha aggiunto. Poco tempo prima, un’altra manifestazione era stata dispersa con la forza. Dopo lo scioglimento il 25 ottobre da parte del generale Abdel Fattah al-Burhane di tutte le istituzioni del Paese e l’arresto di quasi tutti i civili con cui condivideva il potere, in Sudan si sono svolte numerose manifestazioni fino ad oggi con la morte di 14 manifestanti e più di 300 feriti, secondo quanto riferiscono i medici pro-democrazia. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati