Esteri

Sudan: accordo militari-civili per porre fine a crisi

KARTUM, 05 DIC – I leader militari e civili del Sudan hanno firmato oggi un primo accordo volto a porre fine alla crisi che pesa sul Paese dal colpo di Stato di un anno fa. L’accordo, parte di un processo politico in due fasi, è stato firmato dal capo dell’esercito, Abdel Fattah al-Burhan, e da diversi gruppi civili, in particolare dalle Forze per la Libertà e il Cambiamento, estromesse dal colpo di Stato. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati