Esteri

Stoltenberg, referendum non cambiano nulla, Nato con Kiev

BRUXELLES, 27 SET – “Ho appena parlato con il presidente Zelensky e ho chiarito che gli alleati della Nato sono incrollabili nel nostro sostegno alla sovranità e al diritto di autodifesa dell’Ucraina: i referendum fasulli indetti dalla Russia non hanno alcuna legittimità e sono una palese violazione del diritto internazionale, queste terre sono dell’Ucraina”. Lo ha scritto su Twitter il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati