Esteri

Stoltenberg, Lukashenko complice Putin, smetta di aiutare

BRUXELLES, 12 OTT – “Nel corso delle ultime settimane abbiamo assistito alla più grande escalation dall’inizio della guerra: la Russia ha mobilitato migliaia di truppe, ha colpito indiscriminatamente le città ucraine e usa la minaccia nucleare. Oggi vedremo il ministro della Difesa ucraino Oleksij Reznikov. Il messaggio è che sosterremo l’Ucraina per quanto serve”. Lo ha detto il segretario della Nato Jens Stoltenberg. Stoltenberg ha anche detto che il presidente bielorusso Lukashenko è “complice” della Russia in questa guerra e deve “smetterla di aiutarla”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati