CronacaEsteri

Stati Uniti, bambina disabile abbandonata in auto per 5 ore. Morte terribile, due indiziati

La madre della 13enne e il suo compagno sono stati accusati del decesso della piccola

Stati Uniti – Drammatica storia proveniente dagli Stati Uniti, precisamente da Colleton County, nella Carolina del Sud. Una ragazzina di 13 anni disabile è stata lasciata in auto sotto il sole cocente per ben cinque ore ed è morta. La madre, Rita Pangalangan, insegnante di 49 anni e il suo compagno occasionale, il 41enne Larry King, sono stati accusati del decesso della piccola che non poteva in alcun modo badare a se stessa.

A svelare la dinamica e le responsabilità di quanto accaduto sono state le telecamere di videosorveglianza mentre l’autopsia ha confermato la causa del decesso. I due amanti hanno abbandonato in auto la piccola Cristina alle 11.00 del mattino del 5 agosto, dopo aver parcheggiato la macchina davanti casa. Secondo quanto scoperto dagli investigatori, i due sono tornati a controllare la situazione due volte prima della morte della piccola: la prima alle 12.15 e la seconda alle 16.15, quando ormai la bambina non respirava già più.

Tags

Articoli correlati