Esteri

Spionaggio: Pegasus, aperta inchiesta in Francia

PARIGI, 20 LUG – Un’inchiesta è stata aperta in Francia nel quadro del caso Pegasus sullo spionaggio dei giornalisti: lo riferisce la procura di Parigi. L’inchiesta è stata aperta dopo le rivelazioni fatte domenica scorsa da un consorzio di media internazionali, tra cui il quotidiano Le Monde. Nella lista dieci infrazioni, “oltraggio alla vita privata”, “intercettazione di corrispondenza”, “accesso fraudolento” ad un sistema informatico ed “associazione criminale”. A sporgere denuncia, in Francia, è stato il sito Mediapart, celebre piattaforma di investigazione di cui due giornalisti – Edwy Plenel e Lénaig Bredoux – sarebbero stati spiati dai servizi segreti del Marocco. A questo dovrebbe seguire una denuncia simile da parte del settimanale Le Canard Enchaîné, in difesa dell’ex collaboratrice Dominique Simmonnot. L’inchiesta riguarda, tra l’altro, infrazioni legate alla violazione di un sistema informatico, tra cui la potenziale introduzione, estrazione e trasmissione fraudolenta dei dati. L’inchiesta è stata affidata all’Ufficio centrale per la lotta alla criminalità legata alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (OCLCTIC).(ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati